Bando Co-produzioni: impossibile per opere prime e seconde

lazioeuropaNon conosciamo su quale paradigma sia stato stabilito il tetto minimo di costo industriale per accordare il finanziamento, ma 1.000.000 di Euro per le opere prime e seconde ci sembra evidentemente eccessivo.
La media dei budget per questo genere di proposta cinematografica si attesta infatti su cifre nettamente inferiori, a meno che non si tratti di produzioni di giro, quelle cioè a cui hanno accesso solo pochi privilegiati per motivi di casta o, più frequentemente, di discendenza.
Invitiamo gli uffici regionali preposti a un rapido ripensamento in materia per non cadere ancora una volta nelle imbarazzanti contraddizioni che si manifesteranno al momento delle elargizioni.

lazioeuropa

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Notizie. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...